FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Rimborsi spese, Di Maio replica: M5s unici ad essere trasparenti

Il vicepresidente della Camera: "Ho restituito ai cittadini italiani in tre anni e mezzo 204.582,62 euro. E sono felice di averlo fatto"

Rimborsi spese, Di Maio replica: M5s unici ad essere trasparenti

"Il M5s è l'unica forza politica veramente trasparente, i rendiconti di tutti i nostri parlamentari sono consultabili da qualunque cittadino". Lo ha detto Luigi Di Maio a proposito della polemica sui suoi rimborsi spese. "Detto ciò aspettiamo con ansia che il 24 ottobre tutti i partiti possano approvare in Aula la nostra proposta per dimezzare gli stipendi dei deputati", ha aggiunto il vicepresidente della Camera.

Di Maio ha replicato alle polemiche di cui è stato oggetto dopo che la vicenda dei suoi rimborsi spese, che in tre anni hanno raggiunto la cifra di circa 100mila euro, è stata sollevata dal sito del "libro a puntate" sulle vicende del M5s "Supernova" di Marco Canestrari e Nicola Biondo.

"Ho restituito ai cittadini italiani in tre anni e mezzo 204.582,62 euro. E sono felice di averlo fatto - scrive poi il vicepresidente della Camera sul blog di Beppe Grillo -. E' capitato che abbia anche pagato per viaggi istituzionali ed eventi sul territorio, senza farli rimborsare, anche se ne avrei avuto diritto".

"Come vicepresidente della Camera - ha fatto notare il deputato 5 Stelle - rinuncio al doppio stipendio, alle spese di rappresentanza, all'auto blu, al telepass gratuito, alle spese di tipografia e al cellulare di servizio. Gli eventi sul territorio prevedono spese di vitto, di alloggio e anche di trasporti che in alcuni casi non mi faccio rimborsare e in altri non sono rimborsabili".

"Faccio anche risparmiare al Cerimoniale della Camera alcune spese che in passato ho pagato direttamente con i miei rimborsi. Questo - ha continuato - per non parlare delle attività sul mio territorio". Inoltre, "come tutti i miei colleghi, mi taglio lo stipendio da deputato. Questo dimostra che si può fare politica con pochi soldi", ha detto ancora il vicepresidente della Camera e componente del direttorio M5s.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali