FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Parma, il sindaco Pizzarotti pronto a lasciare il M5s: "Giochi di potere hanno sostituito i rapporti umani"

Lʼufficializzazione attesa in una conferenza stampa convocata lunedì. Con lui potrebbero lasciare anche molti consiglieri

Parma, il sindaco Pizzarotti pronto a lasciare il M5s: "Giochi di potere hanno sostituito i rapporti umani"

Il sindaco di Parma Federico Pizzarotti verso l'addio ai 5 Stelle. Manca ancora la conferma ufficiale ma, secondo indiscrezioni, all'inizio della prossima settimana il primo cittadino dovrebbe convocare una conferenza stampa per annunciare l'uscita dal Movimento. Salvo ripensamenti dell'ultimo minuto, la decisione dovrebbe riguardare lui ma anche gran parte dei consiglieri comunali a partire dal capogruppo Marco Bosi.

Dall'uno vale uno siamo arrivati al passaggio dinastico - "I vertici del Movimento hanno dimostrato di non sapersi approcciare alla responsabilità. Ho parlato con la mia maggioranza e con gli attivisti di Parma. Siamo tutti compatti, e lunedì alle 10.30 pubblicamente scioglieremo le riserve sui nostri passi futuri", si legge in un post sulla pagina Facebook del sindaco. "Dall'uno vale uno, siamo arrivati al passaggio dinastico tra padre e figlio; dalla democrazia orizzontale, al capo politico; da regole condivise da tutti, a un pacchetto di regole calate dall'alto, ad personam contro i non allineati e senza rispettare nessuna procedura di discussione e approvazione".

Oggi molte cose nel Movimento sono cambiate - "Chi è arrivato dopo, salendo sul carro del vincitore, nemmeno sa cosa voleva dire essere del Movimento. Non lo sa ancora oggi", scrive su Facebook Pizzarotti. "Sei anni fa eravamo un pugno di giovani con la voglia di provarci, con l'entusiasmo giusto per sognare un'Italia più bella, terra delle opportunità e non dei rimpianti. Oggi siamo diventati Istituzioni, e con lo stesso entusiasmo raccontiamo ai nostri concittadini di un'Italia che può farcela - prosegue -. Oggi molte cose sono cambiate, molti di quelli che erano con noi allora oggi si sono arresi, mentre per altri i giochi di potere hanno sostituito i rapporti umani di un tempo".

Dopo la sospensione eterna, nessuna pace - Ebbene, scrive ancora Pizzarotti "ai giovani di oggi, con sincerità e col sorriso, dico: non lasciate la politica ai politicanti, qualunque sia il colore della vostra maglia, partito o movimento, metteteci entusiasmo, passione e volontà, e facciamo la nostra parte per cambiare il nostro Paese". Poi, a un sostenitore che lo invita a trovare un modo per rappacificarsi con i vertici del Movimento perché, dice "sei un'ottima risorsa", risponde: "Loro i danni, la sospensione eterna e io devo trovare una soluzione?".

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali