FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

TEMPO REALE

Governo, Sangalli: "Rischio chiusura per 300mila imprese" | Conte: "Se fossi iscritto a Rousseau voterei Sì a Draghi"

Ultime consultazioni per Mario Draghi che incontra le parti sociali e le autonomie. I sindaci al premier incaricato: nei centri estivi possibile recuperare le ore perse a scuola

Nel giorno in cui Mario Draghi incontra parti sociali e autonomie, arriva l'allarme da Confcommercio, con il presidente Sangalli che avverte il premier incaricato: "Situazione drammatica, oltre 300mila imprese rischiano la chiusura. Servono ristori tempestivi". Intanto, lo scontro interno ai Cinquestelle costringe a rinviare il voto degli iscritti su Rousseau sul governo per evitare una spaccatura. Conte: "Se fossi iscritto voterei Sì a Draghi".

Consultazioni, Draghi vede enti locali e forze sociali

  • 10 feb

    Spettacolo a Draghi: chiediamo riapertura e sostegno

    Un "vero e proprio disastro culturale": di questo ha parlato il presidente dell'Agis Carlo Fontana, ascoltato nell'ambito delle consultazioni del presidente del Consiglio incaricato Mario Draghi. "Abbiamo insistito sulle emergenze del settore, fondamentalmente sulla riapertura dei luoghi di spettacolo. Ma non una riapertura immediata ma programmata, sostenuta, con incentivazioni e promozione. Il riavvio sarà difficile, per questo ci aspettiamo un sostegno adeguato sul quale ha mostrato disponibilità".

  • 10 feb

    Consultazioni, l'esito dell'incontro tra Draghi e parti sociali - VIDEO

  • 10 feb

    Meloni: "Salvini sa che il centrodestra non è solo Lega e FI"

    "Salvini sa che il centrodestra non si racchiude in coloro che hanno scelto di tornare al governo con Pd e M5s. C'è anche un'altra opzione, quella di Fratelli d'Italia che fa un'opposizione nell'interesse della nazione quindi collaborativa". L'ha detto Giorgia Meloni, presidente di Fratelli d'Italia in un'intervista al Tg3.

  • 10 feb

    Conte: se fossi iscritto a Rousseau voterei Sì a Draghi

    "Se fossi iscritto a Rousseau voterei Sì perché ci sono tali urgenze che comunque è bene che ci sia un governo". Lo dice il premier uscente Giuseppe Conte.

  • 10 feb

    Sangalli: "Lavorare insieme per il bene del Paese"

  • 10 feb

    Furlan: "Confermare la cassa e il blocco dei licenziamenti"

  • 10 feb

    Sangalli (Confcommercio) a Draghi: "A rischio chiusura 300mila imprese"

    "Abbiamo sottolineato a Draghi la situazione drammatica in cui versano le imprese di commercio, ristorazione, turismo, le più colpite dall'epidemia. Oltre 300mila sono a rischio chiusura, servono ristori tempestivi ed adeguati alle perdite di fatturato e prorogare la cassa covid". Così il presidente di Confcommercio Carlo Sangalli, dopo l'incontro con il premier incaricato Mario Draghi. "Serve una rapida campagna vaccinale, gli imprenditori non aspettano che la ripartenza, serve un cambio di passo e tempestività per affrontare l'emergenza. Servono risposte urgenti alle tante emergenze aperte, ma bisogna lavorare insieme per il futuro del Paese", ha aggiunto.

  • 10 feb

    Bonomi: "Riforma Fisco e nuovi investimenti per ripartire" - VIDEO

  • 10 feb

    Btp, nuovo minimo storico decennale italiano: allo 0,48%

    Nuovo minimo storico per il rendimento del decennale italiano, che ha toccato lo 0,489%, mentre lo spread Btp-Bund è arrivato a 94,3 punti base. Il calo si registra nella giornata in cui il premier incaricato, Mario Draghi, è impegnato in un confronto con le parti sociali, conclusi quelli con i partiti politici nei giorni precedenti.

  • 10 feb

    Bonomi a Draghi: "Speriamo ampio sostegno parlamentare" - VIDEO

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali