Morisi indagato, l'inventore della "Bestia" social di Salvini alla gogna sul Web: "Scusi, lei spaccia?"