FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Europee, Di Maio: "Ci sarà un terremoto politico che ci aiuterà" | "Non ci sarà alleanza con la Lega"

Il leader politico del M5s parla delle elezioni di primavera e sul possibile accordo col Carroccio aggiunge: "Ci sono tante differenze con noi, ma andiamo sempre più spesso dʼaccordo"

"Ci sarà un terremoto politico a livello europeo e tutte le regole cambieranno". La previsione è del capo politico del M5s e vicepremier, Luigi Di Maio, secondo il quale "in tutti i paesi europei - lo vediamo dai sondaggi - sta per accadere quello che è accaduto qui il 4 marzo. Si vedrà con le elezioni europee e questo ci aiuterà". Di Maio sottolinea però che con la Lega "non c'è nessuna intenzione di fare alleanze pre-elettorali".

"Il nostro è un contratto di governo" e "ci sono tante cose che ci vedono in disaccordo con la Lega, ci sono tante differenze, però questi signori, che ogni giorno attaccano l'Italia e questo governo, stanno riuscendo nel miracolo di farci andare d'accordo sempre di più. Ma non c'è nessuna intenzione di fare alleanze pre-elettorali, questo deve essere chiaro, lo abbiamo sempre detto e lo stiamo rispettando". Lo afferma il vicepremier e capo politico del M5S, a margine di un incontro elettorale a Potenza, rispondendo alle domande dei cronisti su una possibile alleanza con la Lega anche alle urne.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali