FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Elezioni in Emilia, Borgonzoni: "Volevo incontrare le Sardine, ma sono limitate"

A "Stasera Italia", la candidata della Lega: "Eravamo disponibili a un confronto"

 

"Eravamo disponibili ad un confronto sulle proposte con le Sardine, ogni idea per la Regione sarebbe stata ben accetta. Loro invece si sono limitati a dire 'siamo contro la Lega e vogliamo fermare Matteo Salvini'". Parola di Lucia Borgonzoni che, ospite di "Stasera Italia" in onda su Rete 4, ha raccontato di essere stata sempre disponibile a un eventuale incontro con Mattia Santori e i suoi.  

 

La candidata della Lega ha dichiarato di aver dato la sua disponibilità ad incontrare le Sardine, precisando che "fin dall'inizio avevo capito che si trattava di una questione tutta interna alla sinistra. Anche il sindaco di Ferrara, Alan Fabbri, aveva aperto le porte del Comune per incontrarle - ha sottolineato Borgonzoni, che si è detta dispiaciuta per questo mancato confronto, "Non sono belle le piazze solamente contro, soprattutto quando fatte da ragazzi. Denotano e sottolineano che ad oggi c'è un problema grave di utilizzo del simbolo da parte del Pd. Le Sardine riempiono le piazze con un passaggio tutto interno alla sinistra".

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali