FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51
Temi del momento

Centrodestra: Romani resta il nome per la presidenza del Senato

"Venerdì si vota. Tutto bene", ha commentato lasciando il vertice del centrodestra a Palazzo Grazioli. Di Maio: per noi resta invotabile

Centrodestra: Romani resta il nome per la presidenza del Senato

Resta Paolo Romani, attuale capogruppo di Forza Italia al Senato, il nome su cui il centrodestra punta per la presidenza di Palazzo Madama. E' questa, stando a quanto emerso, la decisione presa da Silvio Berlusconi, Matteo Salvini e Giorgia Meloni al vertice a palazzo Grazioli.

Venerdì si vota al Senato. Tutto bene", ha commentato Romani, lasciando il vertice del centrodestra a Palazzo Grazioli, con Berlusconi, Salvini e Meloni. Il capogruppo azzurro non ha voluto rilasciare altre dichiarazioni.

Di Maio: per noi resta invotabile - A stretto giro "di social" arriva la risposta del leader M5s. "Il Pd si è rifiutato di partecipare al tavolo di concertazione proposto dal centrodestra, e lo stesso centrodestra continua a proporre la candidatura di Romani che per noi è invotabile." scrive in un post su Facebook Luigi Di Maio, soffermandosi sulla questione delle presidenze delle Camere.

Commenti
Commenta
Disclaimer
Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali