FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51
Temi del momento

Berlusconi: "Mai pensato di governare insieme al Pd e a Renzi"

E a Salvini dice: "Lui è bravo ma Forza Italia rimane saldamente il primo partito del centrodestra a livello nazionale"

Berlusconi: "Mai pensato di governare insieme al Pd e a Renzi"

"Mai preso in considerazione la possibilità di governare insieme al Pd". Lo ha detto Silvio Berlusconi, sottolineando che "l'unico accordo che posso immaginare con Renzi è per definire le regole con le quali andare a votare". "Queste regole è giusto che siano ampiamente condivise - ha aggiunto il leader di Forza Italia -. Per il resto noi e il Pd siamo alternativi: per progetto, visione, metodo, valori di riferimento".

In una intervista a Telelombardia, sul futuro del Centrodestra e sul peso dei partiti che lo compongono, Berlusconi precisa: "Devo contraddire Salvini perché Forza Italia rimane saldamente il primo partito del centrodestra a livello nazionale. Ma non ha molta importanza, secondo me i problemi di leadership appassionano solo gli addetti ai lavori. Gli italiani hanno ben altri problemi, disoccupazione, economia, sicurezza, piuttosto che preoccuparsi della leadership del centrodestra". Comunque, aggiunge, "io a Salvini dico chapeau, è riuscito a prendere una Lega al 4% e portarla al 12%. Parla ai suoi, lo capisco, fa la faccia dura. Ma ora serve unità".

"Chi ha a cuore gli interessi degli italiani sa bene che dobbiamo pensare assolutamente a vincere con un programma concreto e con delle persone nuove che vengono dalla trincea dell'impresa, del lavoro, delle professioni", ha aggiunto.

Imperativo: vincere i ballottaggi - "Sesto San Giovanni, la Stalingrado d'Italia, è stanca dell'egemonia di sinistra e vuole cambiare. Così come hanno voglia di cambiare tante città delle regioni 'rosse': Toscana, Emilia, Liguria, dove il Pd rischia veramente di perdere", ha ribadito Berlusconi, parlando dei prossimi ballottaggi.

"Prostrato dopo 4 governi non eletti" - "Dopo cinque colpi di Stato, dopo 4 governi non eletti dal popolo si cade in prostrazione, ma meglio non pensarci", ha poi detto Berlusconi, partecipando a "Porta a Porta". "Dopo 5 colpi di Stato e quattro Governi non eletti dal popolo la sovranità popolare è andata nel cassetto, ma e' meglio non pensarci. Andiamo avanti", ha aggiunto.

Commenti
Commenta
Disclaimer
Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali