FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Berlusconi: "Insultati ma da noi niente veti" | Salvini: "Faccio di tutto per dare un futuro allʼItalia"

Il leader di Forza Italia: "Pd-M5S? Sarebbe un tradimento. Salvini finora si è comportato bene nei nostri confronti"

"Noi non abbiamo posto veti su nessuno. Anzi, nonostante le nostre perplessità sui contenuti e i metodi dei 5 Stelle, ci siamo detti pronti a fare responsabilmente la nostra parte, senza pregiudiziali verso nessuno, per far nascere un governo. che affronti i gravi problemi degli italiani. Lo ha detto Silvio Berlusconi, che aggiunge: "Un governo che escluda le elezioni, fra Pd e 5 Stelle, sarebbe un ennesimo tradimento della volontà degli elettori".

"Di fronte a questa nostra forte dimostrazione di responsabilità - ha proseguito il leader di Forza Italia in una intervista al Corriere della Sera - abbiamo ricevuto veti e insulti che sono inaccettabili. Questa è una clamorosa dimostrazione di immaturità politica, di arroganza e di sete di potere dei 5 Stelle, hanno dimostrato in modo inconfutabile che non sarebbe ipotizzabile governare con loro".

"Matteo Salvini finora si è comportato con correttezza nei nostri confronti. Credo che l'accusa di distruggere fosse obbiettivamente rivolta ad altri, non a noi. D'altronde il leader della Lega rappresenta una coalizione del 37%, non vedo che interesse avrebbe a rinunciare a questo per fare il partner di minoranza dei 5 Stelle", dice ancora Berlusconi.

"Sono certissimo, anche dai contatti avuti in queste ore, che continuerà a parlare e ad operare in nome dell'intero centrodestra". "Non stiamo cercando - fa sapere Berlusconi - un'interlocuzione politica col Pd, nè ci sono segnali da parte loro". Tornare a votare, "se non si trova nessuna soluzione - osserva -, mi sembra inevitabile. Peroò sarebbe un peccato".

Salvini: "Sto facendo di tutto per dare un futuro all'Italia" - "Oggi pizza! Buona domenica amici, sto facendo di tutto per dare un futuro all'Italia. Andiamo a governare". Lo ha scritto su Twitter il segretario federale della Lega Matteo Salvini. E in un tweet precedente aveva scritto: "Voglia di aria nuova e pulita, voglia di futuro, voglia di combattere per ricostruire".

Salvini: "Datemi ancora qualche giorno, coi 5s grandi cose" - "Datemi ancora qualche giorno, preferisco attendere ancora un poco piuttosto che sbagliare e dover poi chiedere scusa per anni". Lo ha detto il leader della Lega Matteo Salvini a Monfalcone (Gorizia) riferendosi alla formazione del governo. Per Salvini fondamentale è che il futuro governo si occupi di "lavoro lavoro lavoro" e "cancelli la legge Fornero e applichi la flat tax di cui oggi tutti stanno cominciando a parlare?". - "Prendo un impegno: vado al governo solo se possiamo mantenere tutte promesse fatte in campagna elettorale", ha detto ancora Salvini.

Parlando ancora dei Cinquestelle che avevano detto che con la Lega si potevano fare "grandi cose" ha aggiunto: "Sono contento perché non vedo l'ora di fare ma c'è un programma, un voto da rispettare, anche io ritengo che con i 5Stelle si possa lavorare bene, però patti chiari e amicizia lunga". "Il problema non è mollare qualcuno - ha proseguito Salvini - Io rispetto gli italiani e non mi ritengo il Re Sole, non si può andare avanti a pregiudiziali".

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali