FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
DirettaCanale 51

> Tgcom24 > Politica > Letta: ecco il dl del fare che rilancia l'economia
15.6.2013

Letta: ecco il dl del fare che rilancia l'economia

Impignorabilità prima casa e bonus di 5mld per le imprese, sblocco cantieri pubblici, interventi sull'edilizia scolastica

08:28 - Al termine del lungo Cdm durato oltre 6 ore, il premier Letta ha annunciato che gli interventi nel "dl del fare" sono molti. "Sono provvedimenti che servono a dare la possibilità agli italiani che vogliono fare poter compiere quegli interventi necessari per rilanciare l'economia del Paese". Tra questi lo sblocco dei cantieri pubblici in tutto il Paese e interventi sulla giustizia civile per ridurre di un quarto le cause pendenti.
Il presidente del Consiglio ha annunciato i vari punti contenuti nel decreto che sono poi stati illustrati dai singoli ministri di competenza. Dal finanziamento per l'acquisto di macchinari da parte delle imprese alla riduzione delle bollette elettriche sia per le aziende che per le famiglie; dallo sblocco dei cantieri pubblici in tutto il Paese ad un grosso intervento sull'edilizia scolastica per far ripartire la sistemazione degli edifici scolastici. Da provvedimenti sul turismo nautico e la nautica da diporto ad una "terapia d'urto", come l'ha definita il ministro della Giustizia Annamaria Cancellieri, sulla giustizia civile che, con l'introduzione di mediazione e giudici ausiliari ha l'obiettivo di ridurre le pendenze di un quarto, cioè di 1,150 milioni.



Impignorabilità prima casa - Il decreto prevere l'impignorabilitá della prima casa per chi ha debiti tributari inferiori a 120 mila euro, eccetto le case di lusso.

P.A., arriva l'indennizzo ai cittadini - Nel campo della Pubblica amministrazione, si annuncia una semplificazione nell'ottenimento della cittadinanza. Enrico Letta ha parlato anche di una vera e propria rivoluzione: l'indennizzo ai cittadini in caso l'Amministrazione pubblica non rispetti i tempi delle procedure. In materia di Equitalia si punta sul "fisco amico".

3 mld in infrastrutture e trasporti - In materia di infrastrutture e trasporti, il ministero delle infrastrutture rende noto che ci sarà un'iniezione di circa 3 miliardi di euro in piccole, medie e grandi opere, con una ricaduta a livello occupazione di almeno 30mila nuovi posti di lavoro (20mila diretti, 10mila indiretti).

"Fisco amico" - Tra i provvedimenti approvati dal Cdm ci sono norme che riguardano "Equitalia e il rapporto tra fisco e cittadini. Confermiamo una lotta senza quartiere all'evasione fiscale senza però un atteggiamento punitivo" e si punta ad "un fisco amico soprattutto nei confronti di chi ha difficoltà", ha sottolineato il premier Enrico Letta. Tra le misure previste la possibilità, per i contribuenti in difficoltà economiche o con momentanea carenza di liquidità, la possibilità d rateizzare i debiti tributari in 120 rate, anziché nelle 72 attuali. Poi c'è l’aumento fino ad otto (dalle attuali 2) del numero di rate, anche non consecutive, a decorrere delle quali decade il beneficio della rateizzazione.

Letta: "Centrati tutti gli obiettivi del Pdl" - La riforma di Equitalia per Angelino Alfano è "una rivoluzione perché rimette al centro il cittadino". Più in generale su decreto il vicepremier si dice soddisfatto: "Abbiamo centrato tutti gli obiettivi: è un provvedimento pesante che peserà tanto sul piatto della bilancia che si chiama sviluppo".
OkNotizie
 
Le notizie del giorno
 
 
Servizi Tgcom Traffico Oroscopo Mobile
Servizi Tgcom Traffico Oroscopo Mobile