FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51
Temi del momento

Belen piange al telefono, Iannone la consola

Cena rovinata da una telefonata poco gradita. Forse De Martino

Belen piange al telefono, Iannone la consola

Una cena romantica guastata da una telefonata inaspettata e dolorosa. Per fortuna tra le braccia del fidanzato ritorna il sorriso sulle labbra di Belen Rodriguez. La showgirl stava trascorrendo una serata in compagnia di Andrea Iannone a Milano quando, distratta da una chiamata, è uscita dal ristorante e ha cominciato a gesticolare e a infastidirsi, come mostrano le foto del settimanale Novella 2000.

Un attimo prima si scambiava baci focosi a tavola con il pilota, ma dopo aver risposto al cellulare il volto di Belen si è alterato. Secondo il settimanale i presenti avrebbero riferito che si trattava di una chiamata dell'ex marito Stefano De Martino. Sarà stato lui a far adirare la bella argentina? Giusto un anno fa i due comunicavano la loro rottura. Ora a 12 mesi di distanza entrambi hanno preso strade diverse. Nel cuore di De Martino ci sarebbe la giovane Diletta Puecher, mentre Belen ha ufficializzato l'amore per il motociclista Andrea Iannone. Eppure il ballerino di recente ha detto che separarsi da Belen è stato un terremoto dell'anima e che la ama ancora. Tra i due la storia continua... anche se non è più l'amore a tenerli uniti.

Belen piange al telefono, Iannone la consola

Commenti
Commenta
Disclaimer
Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali