FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Traffico e servizi, Italia tra i posti migliori dove guidare Autisti della Penisola però sono i più infelici dʼEuropa

Waze, lʼapp con 65 milioni di utenti, ha pubblicato lʼannuale rilevazione internazionale sullʼesperienza al volante. Sul nostro Paese emergono dati contrastanti

L'Italia è uno dei Paesi migliori al mondo dove guidare, ma gli autisti della Penisola sono comunque i più infelici d'Europa. E' quanto emerge dal Driver Satisfaction Index 2016, l'annuale rilevazione internazionale sull'esperienza al volante pubblicata da Waze. La social navigation app, con circa 65 milioni di utenti attivi mensilmente in 185 nazioni, ha presentato i dati degli ultimi dodici mesi per creare un'unica classifica globale su parametri comuni.

Traffico, servizi e sicurezza: lʼOlanda è il Paese migliore al mondo dove guidare

Alcune panoramiche del Driver Satisfaction Index 2016

leggi tutto

I parametriWaze ha analizzato l’esperienza di guida di milioni di utenti in 238 città del pianeta, creando un punteggio su una scala da 1 (pessimo) a 10 (soddisfacente); per garantire la maggiore accuratezza possibile dei dati e le giuste comparazioni di mercato, lo studio è stato focalizzato su centri con più di 20mila utenti attivi al mese. In esame sono stati presi sei fattori: Traffico (frequenza e rilevanza di code o ingorghi), Qualità (strade e delle infrastrutture), Sicurezza (condizione del conducente sulla base di incidenti, pericoli stradali e meteorologici), Servizi (aree di rifornimento e facilità di parcheggio), Aspetti socio-economici (rapporto automobile/popolazione e il costo della benzina, per esempio) e Felicità (livello di utilità e di felicità nella community Waze).

Italiani al volanteL’Italia, rispetto alla precedente classifica, si conferma nella top 10 mondiale per esperienza di guida (ottava in Europa subito dietro a Ungheria e Slovacchia), ma ultima in ambito continentale per quanto riguarda la felicità al volante. La città migliore in cui guidare è Milano, seguita da Napoli e Roma; Torino risulta invece essere la peggiore, nonostante il primato per qualità delle strade e delle infrastrutture. I maggiori dati sul volume traffico sono stati registrati a Roma, al contrario di Firenze, dove però sono presenti gli automobilisti più "infelici". Gli utenti più soddisfatti sono a Napoli.

Nel mondoA livello globale, l'Olanda si piazza al primo posto per condizioni del traffico e qualità delle strade e delle infrastrutture. Francia, Stati Uniti, Repubblica Ceca e Svezia chiudono il lotto delle migliori cinque nazioni. Ultima El Salvador dopo Filippine, Guatemala, Panama e Indonesia; in questi casi a incidere sono soprattutto i fattori socio-economici. La città peggiore in assoluto del globo dove mettersi al volante? Cebu, nelle Filippine. Anche le indonesiane Bogor, Denpasa e Bandung però non sono di certo "isole felici" in quanto a traffico. Il centro con le migliori condizioni di guida si trova in Francia, Valence.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali