FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
DirettaCanale 51

RV Day, quarta edizione del raduno Gilera

Il ritrovo dei gileristi

- Ciano di Zocca, sull’Appennino modenese, è ormai la casa dei “gileristi”. Se la sono scelta a metà strada tra quella Brianza dove Gilera è nata, con lo stabilimento di Arcore che ha sfornato le sue moto, e quella Toscana dov’è Pontedera e il gruppo Piaggio, che ha rilevato Gilera e ne accoglie il Museo Storico. Si dice che la virtù stia in mezzo e così a Ciano di Zocca i fan della Gilera RV 125 e 200 si danno ogni anno appuntamento verso fine maggio. Lo scorso fine settimana si è svolta la quarta edizione dell’RV Day.

 

 

 

 

 

 

 

 

    Moto degli anni 80, tenute benissimo dai loro possessori, alcune restaurate e tornate a nuova vita. Come una fiammante RV 250 NGR, da poco restaurata. Merito del gruppo di amatori che restaura le moto e anima il sito Internet gilerarv200.it. Quest’anno hanno accolto molte “sorelline”, come le Gilera RX Arizona, KZ, SP01 e le “cuginette” varesine Cagiva Aletta Rossa e Aletta Oro. Gli itinerari sono gli stessi, su su fino al lago di Suviana e rientro a Ciano di Zocca. Un evento che quest’anno si fregia della visita di Paolo Martin, il designer dalla cui matita è uscita la Gilera RV (ma anche la Ferrari Modulo e altre meraviglie), cui è stato consegnata una targa ricordo che raffigura il primo bozzetto della RV, tracciato proprio dallo stilista torinese nel 1983.

    TAG:
    Gilera RV
    Ciano di Zocca
    RV Day
    Paolo Martin
    Gilera RV 250 NGR
    Gilerarv200.it