FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Ferrari svela il fascino della GTC4 Lusso

Quattro posti e quattro ruote sterzanti

I riflettori sono tutti puntati allʼaltro capo del mondo, in Australia, dove la stagione 2016 di Formula prende il via con le rinnovate speranze dei ferraristi. Ma il Cavallino non coltiva soltanto sogni sportivi, ha solidi progetti industriali cui dar corpo, come la nuova berlinetta 2+2 posti GTC4 Lusso, che in queste immagini vediamo nella serata di gala di qualche tempo fa a Villa Erba a Cernobbio, sul lago di Como.

Ferrari svela il fascino della GTC4 Lusso

Ferrari ha svelato a Villa Erba a Cernobbio la nuova berlinetta GTC4 Lusso

leggi tutto

Una cornice perfetta, perché sede del Concorso dʼEleganza automobilistico più prestigioso al mondo. Qui Ferrari ha voluto presentare a un migliaio di clienti la sua berlinetta nellʼoriginale e inedito color grigio, ma anche nei due toni rosso e bianco, con i piloti Sebastian Vettel e Kimi Raikkonen ad accompagnare il presidente Ferrari Sergio Marchionne. La qualità dinamica più significativa della GTC4 Lusso consiste nel sistema a quattro ruote motrici 4RM Evo, che integra per la prima volta le ruote posteriori sterzanti, così che le ruote posteriori sterzino in senso opposto alle anteriori quando la velocità in curva sale, per una miglior trazione e stabilità ma anche performance superiori.

La nuova 4 posti del Cavallino monta un motore V12 da 690 CV, una trentina in più della FF di cui la GTC4 Lusso è erede. Potenza espressa a oltre 8.000 giri al minuto, mentre la coppia massima di 700 Nm ‒ lʼ80% pronta già a 1.750 giri ‒ permette prestazioni da brivido per una 4x4: 335 km/h di velocità massima e accelerazione da 0 a 100 km/h in appena 3,4 secondi! A completare il pacchetto tecnico della nuova berlinetta di Maranello cʼè il controllo del differenziale elettronico (E-Diff) e lo smorzamento delle sospensioni (SCM-E), che consente alla vettura di sfruttare la straordinaria coppia anche su strade viscide, innevate o comunque con bassa aderenza. Prezzi non ancora ufficializzati, ma si parla di 270 mila euro come base di partenza.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali