FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Usa, Trump: "Christopher A. Wray sarà il nuovo direttore dellʼFbi"

Wray, 50 anni, è un avvocato ed ex funzionario del Dipartimento di Giustizia degli Stati Uniti

Usa, Trump: "Christopher A. Wray sarà il nuovo direttore dell'Fbi"

"Nominerò Christopher A. Wray, una persona dalle credenziali impeccabili, nuovo direttore dell'Fbi". Lo ha annunciato il presidente Usa, Donald Trump, in un tweet. Wray, al Dipartimento di Giustizia sotto il presidente George W. Bush dal 2002 al 2005, è stato tra i legali di Chris Christie, il governatore del New Jersey. La notizia arriva a 24 ore dall'audizione in Congresso di James Comey, l'ex numero uno dell'agenzia, licenziato da Trump.

Christopher Wray, 50 anni, è un ex funzionario del Dipartimento della Giustizia e dal 2005 lavora come avvocato per lo studio King & Spalding.

La sua carriera governativa è cominciata nel 1997 presso l'Ufficio del procuratore per il distretto settentrionale della Georgia e nel 2001 è passato al Dipartimento di Giustizia. Il presidente George W. Bush nel 2003 lo scelse per guidare la divisione penale del Dipartimento, ricevendo la conferma unanime del Senato. In quel ruolo, Wray ebbe a che fare con casi di frodi aziendali, riciclaggio di denaro e terrorismo.

Wray è stato l'avvocato del governatore del New Jersey, Chris Christie, durante lo scandalo "Bridgegate" che ha segnato l'inizio del suo secondo mandato, riguardante il George Washington Bridge, il ponte che collega Manhattan al New Jersey. Il ponte sarebbe stato chiuso per creare problemi a Mark Sokolich, sindaco democratico di Fort Lee, che non aveva appoggiato la rielezione di Christie alla carica di governatore. Tre importanti collaboratori di Christie sono stati dichiarati colpevoli di crimini federali, mentre sono cadute tutte le accuse contro lo stesso Christie. Wray è sposato, ha due figli e vive in Georgia.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali