FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Usa, Trump chiede ai partner della Nato di raddoppiare le spese militari

Il presidente americano ha invitato i Paesi dellʼAlleanza Atlantica a rispettare fin da subito, e non entro il 2024, lʼimpegno di destinare il 2% del Pil alle spese per la difesa, per poi portarle al 4%

Usa, Trump chiede ai partner della Nato di raddoppiare le spese militari

Il presidente americano, Donald Trump, ha suggerito agli alleati della Nato di accrescere le loro spese militari al 4% del Pil, cioè ben oltre l'obiettivo del 2% fissato per il 2024. "Che senso ha la Nato se la Germania paga alla Russia miliardi di dollari per gas ed energia? Perché ci sono solo 5 su 29 Paesi ad aver rispettato il loro impegno? Gli Usa pagano per la protezione dell'Europa e poi perdono miliardi in commercio", ha affermato il tycoon.

Nato, ecco lʼandamento della spesa

Durante le dichiarazioni al summit della Nato a Bruxelles, Trump ha invitato i Paesi dell'Alleanza Atlantica a rispettare, fin da subito e non entro il 2024 come previsto, il loro impegno di destinare il 2% del Pil alle spese per la difesa. Ma il presidente statunitense non si è limitato a chiedere il mantenimento dell'accordo stipulato nel vertice del 2014. Ha infatti esortato gli Stati dell'Organizzazione a raddoppiare le spese militari, portandole al 4%. Già nel 2010, gli Stati Uniti spendevano il 4,81% del Pil nella difesa, lo scorso anno, il 3,57% e, per il 2018, le stime sono del 3,5 per cento.

Conte: "Grazie a Italia più attenzione a sfide Sud Europa" - "Piena operatività per l'Hub di Napoli. Grazie all'Italia maggiore attenzione della Nato alle sfide dal Sud dell'Europa". Così il premier Giuseppe Conte, in un tweet, al termine della prima giornata del vertice Nato a Bruxelles.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali