FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Usa, spari in scuola elementare a San Bernardino: 3 morti, tra cui un bambino

Si tratta di un omicidio-suicidio: lʼuomo che ha aperto il fuoco ha prima ucciso la moglie, maestra nellʼistituto, e poi si è tolto la vita. Colpiti anche due bambini, uno non ce lʼha fatta

Sparatoria nella scuola elementare di North Park, a San Bernardino, in California. Un uomo ha fatto irruzione in una classe e ha aperto il fuoco e ucciso la moglie, insegnante nell'istituto, poi ha rivolto l'arma contro se stesso e si è tolto la vita. Colpiti anche due bambini, uno dei quali è poi morto per le ferite riportate.

San Bernardino, sparatoria in una scuola

La ricostruzione - L'allarme è scattato alle 10.30 del mattino locali, alle 19.30 italiane. Stando a quanto emerso, l'uomo, identificato come Cedric Anderson di 53 anni, è entrato nella scuola elementare affermando di dover consegnare qualcosa alla moglie, Elaine Smith, coetanea, maestra presso l'istituto. E' stato allora che avrebbe fatto irruzione nella classe e senza dire nulla avrebbe aperto il fuoco contro la donna. Due bambini che si trovavano dietro la maestra sono rimasti feriti, uno di questi, Jonathan Martinez di otto anni, è poi deceduto per le ferite riportate.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali