FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Usa, portavoce di Trump: forse risposta di Obama alla Russia "sproporzionata"

"Molti decreti di Obama saranno revocati. Il tycoon continuerà ad usare Twitter anche dopo che avrà giurato come presidente"

Usa, portavoce di Trump: forse risposta di Obama alla Russia "sproporzionata"

La risposta dell'amministrazione Obama ai presunti hackeraggi russi durante le presidenziali potrebbe essere stata "sproporzionata". Lo ha detto alla Abc Sean Spicer, futuro portavoce di Donald Trump alla Casa Bianca, aggiungendo che il tycoon prevede di realizzare "molte grandi cose" una volta in carica. Tra queste firmare una serie di decreti per "abrogare molte delle norme e delle disposizioni che sono state decise dal suo predecessore".

"Trentacinque persone espulse, due siti chiusi. La questione è se questa risposta è proporzionata alle azioni subite. Forse lo è, forse no, ma bisogna rifletterci", ha sottolineato Spicer tornando sulla presunta interferenza russa nelle ultime elezioni Usa.

Dopo che la Cina rubò nel 2015 dati di dipendenti del governo, ha quindi osservato, "non fu presa alcuna azione pubblica. Niente, niente fu fatto quando milioni di persone furono derubate delle loro informazioni private, incluse quelle sui nulla osta di sicurezza. Quindi c'è una questione se c'è una punizione politica qui contro una risposta diplomatica".

"Trump - ha aggiunto - continuerà a usare Twitter anche dopo che avrà giurato come presidente. Con tutto il rispetto che vi devo, penso che faccia paura ai media tradizionali il fatto che sia seguito da oltre 45 milioni di persone sulle reti sociali, che possa avere una conversazione diretta con gli americani".

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali