FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51
Temi del momento

Usa, poliziotto uccide un uomo in strada: proteste a Chicago

Lʼagente aveva sparato alla vittima, che in un video si vede essere armata, perché aveva opposto resistenza durante un controllo

Usa, poliziotto uccide un uomo in strada: proteste a Chicago

Una folla inferocita ha invaso le strade di un quartiere di Chicago dopo l'uccisione di un uomo da parte di un agente di polizia. Durante alcuni scontri tra manifestanti e poliziotti si sono registrati diversi feriti e quattro arresti. L'agente aveva sparato alla vittima perché "sembrava fosse armata" e perché aveva opposto resistenza durante un controllo. L'uomo, inizialmente rimasto ferito, è deceduto in ospedale.

Dopo l'uccisione, la folla ha invaso le strade di un quartiere nel South Side di Chicago gridando insulti e tirando bottiglie contro gli agenti. Qualcuno è saltato su un'automobile della polizia e altre vetture sono state danneggiate.

Sul posto è stata rinvenuta un'arma e sono state diffuse le immagini raccolte da videocamere degli agenti e di sorveglianza che mostrano l'uomo ucciso da un poliziotto a Chicago armato con quella che sembra essere una pistola.

Non è la prima volta che a Chicago la polizia spara e uccide in strada scatenando l'ira dei residenti. Nel 2015 l'uccisione di un 17enne afroamericano fece esplodere violente proteste.

Commenti
Commenta
Disclaimer
Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali