FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Usa, picchiata dal fidanzato geloso: "Troppo scollata su Instagram"

Melissa, 22enne della Florida, denuncia la vicenda sui social e mostra i lividi sul suo volto

Usa, picchiata dal fidanzato geloso: "Troppo scollata su Instagram"

Calci e pugni dal fidanzato per una foto con scollatura pubblicata sui social. Ma Melissa Gentz, ventiduenne della Florida, non ci sta e ha denunciato la vicenda sulla sua pagina Instagram. La giovane ha mostrato ai follower i lividi sul suo volto, raccontando che il fidanzato, il 25enne milionario Erick Bretz, colto da un raptus di gelosia, ha anche provato a strangolarla, stringendole il collo tra le gambe. Aggredita nel cuore della notte, la ragazza aggiunge di aver chiamato la polizia, perché terrorizzata da tanta violenza. Bretz, che nega tutte le accuse, dopo l'arresto è uscito dal carcere su cauzione.

Come riporta il Daily Mail, Melissa ha scritto un lungo post con l'immagine incriminata: "Sto ripubblicando questa foto perché il mio fidanzato l'ha cancellata senza il mio permesso. Mi ha detto che le donne con i fidanzati non possono avere foto in cui mostrano il seno. Allora voglio lanciare un messaggio a tutte le ragazze che vivono una situazione simile ed esortarle a ribellarsi e a chiudere la relazione prima che sia troppo tardi".

I lividi e la denuncia di Melissa non sono serviti a trattenere l'uomo in carcere: è uscito solo qualche ora dopo col pagamento di una cauzione. La ragazza, però, adesso potrà sentirsi più al sicuro. Al 25enne è stato inflitto un ordine restrittivo che non gli permette di avvicinarsi, all'ormai, ex fidanzata.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali