FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Usa, ferita da un colpo di arma da fuoco mentre è alla guida: morte cerebrale per una modella

Inspiegabile la tragica fine di Kelsey Qayle, 28 anni, ad Atlanta, Georgia. La giovane si era trasferita da poco nella città con il fidanzato

E' stata ferita da un colpo d'arma da fuoco mentre era alla guida della sua auto e per lei è sopraggiunta la morte cerebrale. E' accaduto a Kelsey Quayle, 28 anni, modella, negli Stati Uniti, a Clayton County, in Georgia. Ma sull'effettiva dinamica dei fatti è ancora mistero fitto. Perché qualcuno ha sparato alla giovane? La volevano uccidere? E' stato un tragico errore? La famiglia chiede la verità.

Usa, morte cerebrale per Kelsey Quayle: mistero sulla fine della modella sulle strade della Georgia

La ricostruzione - Secondo la ricostruzione della polizia, scrive il Daily Mail, la donna guidava sulla corsia opposta alla direzione di marcia quando ha causato un incidente che ha coinvolto tre auto, subito dopo essere stata colpita mentre era al volante della sua Mazda 626.

La sorella: "Non aveva nemici" - La Quayle si era trasferita in Georgia da pochi mesi con il fidanzato per proseguire ad Atlanta la sua carriera come modella. Aveva trovato un impiego nello studio di un dentista a Riverdale. Erano le 7 di lunedì mattina quando qualcuno l'ha colpita. Sua sorella Kayleigh ha detto a Fox 5 Atlanta: "Voglio sapere chi ha fatto questo. E' assurdo. Non meritava di finire così. Non capisco come sia potuto accadere. Non aveva nemici. Tutti la adoravano. Era una ragazza dolcissima".

Secondo i suoi familiari non c'era nessuno che avesse motivo di ucciderla. Forse è stata una tragica fatalità, dovuta a una sparatoria in cui Kelsey è rimasta sfortunatamente coinvolta. Tutti i suoi parenti hanno raggiunto il Grady Hospital dove la donna è stata portata e si preparano a staccare il macchinario che ancora la tiene in vita, dopo la morte cerebrale.

Gli agenti dicono che inizialmente si era pensato a un incidente seguito alla perdita di controllo del suo veicolo da parte della giovane. Ma in seguito i medici hanno scoperto la ferita da un colpo di arma da fuoco e la ricostruzione dei fatti è completamente cambiata: il proiettile ha raggiunto Kelsey al collo, causando una lesione al midollo spinale che ha poi determinato la morte cerebrale.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali