FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Usa, cucciolo di 10 mesi muore su un volo della United Airlines

Unʼassistente di volo ha costretto la proprietaria di un cane a metterlo nella cappelliera sopra i sedili, ma nel vano non passava lʼaria

La United Airlines ha dichiarato che "si assumerà la piena responsabilità" per la morte di un cucciolo di 10 mesi. Lunedì scorso, Puppy, questo il nome del cane, era stato chiuso nella cappelliera sopra i sedili durante un volo che da Houston porta fino a New York. Secondo le testimonianze di alcuni passeggeri dello United Flight 1284, un'assistente aveva chiesto ad una donna, che viaggiava con il cane e i suoi due figli, di collocare l'animale nel vano portabagagli sopraelevato per tutta la durata del viaggio, tre ore. La donna ha protestato, ma l'assistente l'ha raassicurata dicendole che il cane sarebbe stato al sicuro. Al momento di scendere dall'aereo, aprendo la cappelliera, la proprietaria ha trovato Puppy senza vita.

Dopo l'incidente avvenuto sul volo, in molti hanno raccontato l'accaduto sui social e in poco tempo la notizia ha fatto il giro del mondo. "Ero sul volo United 1248 e ho visto un'assistente obbligare una passeggera a riporre un cestino all'interno della cappelliera", ha twittato Maggie Gremminger. "Il cestino conteneva evidentemente un cane e mentre la donna chiedeva di poterlo lasciare sotto al sedile, l'inserviente la spingeva a mettelo nel portaborse sopraelevato, ma là sopra non passava l'aria". 

"Il cucciolo è rimasto rinchiuso per tre ore senza alcuna possibilità di respirare", ha raccontato un altro passeggero del volo 1284, June Lara, "l'assistente ha assicurato alla proprietaria del cane che sarebbe stato al sicuro. Il cucciolo all'inizio piagnucolava, poi si è calmato. Alla fine del viaggio però, quando la proprietaria ha aperto la cappelliera ha trovato il suo cane senza vita". 

"La donna e i figli a questo punto si sono seduti sul corridoio dell'aereo e hanno pianto", ha raccontato Maggie Gremminger, sempre sui social. "Sono disgustata e traumatizzata. Gli animali domestici sono come dei familiari. Come può un assistente di volo costringere un passeggero a mettere il suo animale in un vano senza aria?".

In una nota, la United ha dichiarato che la compagnia aerea sta conducendo un'indagine sull'incidente "per evitare che ciò accada di nuovo".

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali