FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Usa, abbandonata in strada appena nata: dopo 49 anni incontra lʼuomo che lʼha salvata

La neonata aveva il cordone ombelicale ancora attaccato

Usa, abbandonata in strada appena nata: dopo 49 anni incontra l'uomo che l'ha salvata

Era una fredda mattina d'inverno quando Bob Halstead incontrò per la prima volta Susan Akie-Mote. Sedicenne lui, neonata lei. Il ragazzo stava andando a scuola, aveva perso l'autobus ed era stato costretto a percorrere la strada a piedi. Quel giorno, però, nel suo istituto a Waterburyk, nel Connecticut, non arrivò mai. Nel tragitto si accorse, infatti, di una cappelliera blu abbandonata, al cui interno c’era una bimba con il cordone ombelicale ancora attaccato. Dopo 49 anni i due si sono incontrati nuovamente.

La storia - Con l’aiuto di sua mamma Marie, Bob coprì la neonata con un maglione e la portò in ospedale. Era il 1° novembre 1968. L’ultimo giorno in cui si videro. La bimba venne poi adottata. Ma mai dimenticò quell’uomo che le salvò la vita. Ora Susan ha 49 anni, è un’infermiera, nonché mamma di tre figli. Grazie a Facebook è riuscita a mettersi in contatto con Bob che, incredulo, ha accolto il messaggio con gioia.

L’incontro - Il loro incontro è stato ripreso da News 12 Long Island. “Non riesco a credere che sto per incontrare Bob”, ha dichiarato Susan prima che lui arrivasse. Poi l’abbraccio. E le lacrime. “Sono contento di averti trovata”, le ha detto l'uomo. I due sono anche andati a trovare Marie, che ora ha 93 anni. Una favola a lieto fine...

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali