FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Uruguay, al via la vendita di cannabis in farmacia per uso ricreativo: primo caso al mondo

Per poterla comprare è necessario essere iscritti in uno speciale registro. Si possono acquistare al massimo 10 grammi alla settimana

Uruguay, al via la vendita di cannabis in farmacia per uso ricreativo: primo caso al mondo

L'Uruguay ha dato il via alla vendita in farmacia di cannabis a uso ricreativo sotto il controllo statale: è il primo caso al mondo. Al momento la pianta è disponibile solo in 16 rivendite del Paese, poiché il governo non ha raggiunto un accordo con le grandi catene di farmacie. Gli acquirenti, residenti iscritti nei registri dei consumatori, possono acquistare al massimo 10 grammi di cannabis a settimana.

La cannabis viene venduta a 1,30 dollaro a grammo. La limitazione dell'acquisto ai soli residenti dell'Uruguay è stata decisa per evitare che arrivino "turisti della droga". Finora nell'apposito registro si sono iscritte 4.959 persone, la maggior parte delle quali di età compresa tra 30 e 44 anni, stando ai dati del governo.

La cannabis prodotta da due aziende di Stato - La vendita in farmacia è l'ultima delle tre fasi previste dalla legge approvata nel 2013 sotto la presidenza di Jose Mujica: le prime fasi hanno visto la registrazione di oltre 6.948 coltivatori a domicilio per consumo personale e di 63 club per fumatori autorizzati alla coltivazione in cooperativa. Alle farmacie la cannabis viene fornita da due aziende di Stato, poste sotto protezione militare.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali