FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Turchia, polemiche sugli abiti da Babbo Natale della polizia e su una serie tv

Molti dei 17mila agenti schierati per Capodanno hanno indossato i panni di Santa Klaus, di netturbini e venditori di cibo di strada, agevolando così involontariamente lʼattentatore della discoteca Reina

L'attentatore che ha colpito il nightclub Reina di Istanbul travestito da Babbo Natale è ancora in fuga e il bilancio delle vittime per ora è di 39 persone, ma già imperversano le polemiche. In particolare, sul web dilaga l'indignazione per la scelta della polizia turca di indossare degli abiti da Santa Klaus per confondersi con la folla e sventare eventuali attentati. Non solo: diversi internauti hanno avanzato l'ipotesi che a ispirare il terrorista sia stata la messa in onda di una serie televisiva in cui proprio Papà Natale si trasformava in un violento.

Turchia, polemiche sui costumi da Babbo Natale usati dalla polizia e su una serie tv

I camuffamenti della polizia - Dopo un anno segnato da numerosi attentati con kamikaze e autobombe, in occasione del Capodanno le forze dell'ordine turche avevano deciso di adottare travestimenti per mescolarsi alla gente comune e poter evitare attacchi terroristici, rapine e violenze sessuali. Con questa strategia, molti dei 17mila agenti schierati nella sola Istanbul hanno indossato le barbe da Babbi Natale, ma pure i panni di netturbini e venditori di cibo di strada. Tale circostanza avrebbe favorito l'ingresso dell'attentatore nella discoteca Reina, ma l'ipotesi è ancora tutta da confermare.

Una serie tv  ha ispirato l'attentato - Non è chiaro poi se si sia trattato di un episodio di emulazione oppure di una macabra coincidenza: una serie televisiva comica turca intitolata "Kollama" (cioè "controllo"), nel 90esimo episodio trasmesso proprio in questi giorni, aveva mostrato un personaggio vestito da Babbo Natale e armato di pistola con silenziatore durante un attacco ai danni di una scuola.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali