FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Thailandia, la spiaggia del film "The Beach" con Leonardo DiCaprio resterà chiusa fino al 2021

Maya Bay non è accessibile dal giugno scorso a causa dell’inquinamento e dell’erosione delle barriere coralline causati dal massiccio afflusso di turisti

Thailandia, la spiaggia del film "The Beach" con Leonardo DiCaprio resterà chiusa fino al 2021
1 Isole Phi Phi – Thailandia

La spiaggia Maya Bay, sull'isola thailandese di Phi Phi Leh, diventata nota grazie al film del 2000 con Leonardo DiCaprio "The Beach", resterà chiusa fino al 2021. Lo ha deciso il Dipartimento dei Parchi Nazionali tailandesi per consentire alla barriera corallina di riformarsi. La baia era stata infatti chiusa lo scorso giugno - inizialmente per sei mesi - a causa dell'inquinamento e dell'erosione delle barriere coralline causati dal massiccio afflusso di turisti. Una volta riaperta, la spiaggia sarà comunque accessibile a un numero chiuso di visitatori giornalieri.

La spiaggia Maya Bay attirava più di 5mila persone al giorno. Un traffico che ha causato un danneggiamento del corallo (dovuto all'inquinamento provocato da motori delle barche utilizzate dai turisti per visitare la baia). Da quando è stata chiusa, però, si è già verificata una rigenerazione dei coralli.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali