FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51
Temi del momento

Tempesta sulle Alpi, nove morti tra Svizzera e Francia: gravissimi altri 5

Coinvolti diversi gruppi di escursionisti, tra le vittime anche un italiano. Sulle montagne svizzere alcuni alpinisti stavano cercando di raggiungere un rifugio, ma sono stati bloccati dal maltempo e sono stati costretti a passare la notte al gelo

Tempesta sulle Alpi, nove morti tra Svizzera e Francia: gravissimi altri 5

Quattro alpinisti, tra cui un italiano, sono morti e altri cinque versano in gravissime condizioni in Svizzera dopo essere stati costretti a trascorrere la notte al gelo sulle Alpi, a oltre 3.200 metri, a causa del maltempo. Le vittime facevano parte di due gruppi composti da 14 escursionisti di nazionalità italiana, tedesca e francese. Altri due scialpinisti sono morti sul Monte Bianco.

Gli alpinisti coinvolti nell'incidente sulle montagne elvetiche si trovavano sull'Haute Route Chamonix-Zermatt, quando sono stati sorpresi da una bufera che ha impedito loro di raggiungere il rifugio. L'operazione di salvataggio è partita dopo un allarme lanciato dal gestore del rifugio verso le 6.30. Sette gli elicotteri impiegati. Verso le 12.30 tutti gli alpinisti sono arrivati negli ospedali del Canton Vallese, Berna e Losanna. Tra le vittime figura anche il 59enne Mario Castiglioni, guida alpina italiana che conduceva uno dei gruppi. Nato a Como, da qualche anno Castiglioni si era trasferito in Svizzera, in Canton Ticino, con la moglie di origine bulgara, e con lei aveva aperto un'agenzia che organizzava escursioni in montagna.

Altri due morti sulle Alpi bernesi - Due alpinisti svizzeri di 21 e 22 anni sono stati trovati morti lunedì mattina sulle Alpi bernesi, nella zona del monte Monch, a 4.105 metri. Secondo quanto riferito dalla polizia cantonale di Berna, hanno perso la vita a causa delle basse temperature e dello sfinimento. L'allarme alle autorità sulla loro scomparsa era stato dato alle 20:20 di domenica e le ricerche condotte nell'immediatezza hanno avuto esito negativo a causa del maltempo.

Morti due francesi sul Monte Bianco - Due incidenti sono avvenuti anche in Francia, nella valle di Chamonix, sul massiccio del Monte Bianco, dove hanno perso la vita due scialpinisti francesi. Un 35enne di Annecy è morto "a causa delle pessime condizioni meteo" e il suo corpo è stato recuperato sull'Aiguille Verte, all'altezza del Couloir Couturier, fa sapere la gendarmeria francese. Una valanga ha inoltre investito un gruppo di 4 sciatori francesi sul versante est dell'Aiguille du Midi, nei pressi del ghiacciaio Rond. Tre di loro sono rimasti illesi mentre una quarta persona, 35 anni, è deceduta.

Morta una turista russa sul Rosa - L'ultima vittima è una turista russa diretta a Zermatt con le ciaspole ai piedi: dispersa da domenica nella zona del ghiacciaio del Lys nel versante sud del monte Rosa, il suo corpo è stato ritrovato lunedì mattina nella zona sotto la Ludwighshoe, a quota 4.200 metri.

Commenti
Commenta
Disclaimer
Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali