FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Svezia, il re per risparmiare esclude 5 nipotini dalla casa reale

La rivoluzionaria decisione è stata presa dopo lʼaumento del numero dei componenti della monarchia svedese. Il provvedimento non riguarda i due figli di Vittoria, lʼerede al trono

Tre figli e sette nipoti sono un onere troppo pesante per i contribuenti svedesi ed è per questo che re Carlo XVI Gustavo di Svezia ha preso una decisione rivoluzionaria: cinque dei suoi nipoti, di età compresa tra gli uno e i cinque anni, diventeranno cittadini comuni. I bambini non avranno più il diritto al titolo di altezza reale e non dovranno svolgere i compiti ufficiali che spettano ai membri della casa reale. Ma manterranno i titoli di duchi e duchesse. 

La decisione riguarda i due figli del principe Carl Philip e i tre figli della principessa Madeleine. Secondo gli esperti, ciò rispecchia la convinzione diffusa nel Paese che non c'è bisogno di pagare tanti membri della casa reale per svolgere i compiti ufficiali. Resteranno invece nella famiglia reale i due nipotini nella linea ereditaria diretta al trono, cioè i figli della principessa Victoria. 


"Sua Maestà il re ha deciso di apportare modifiche alla casa reale. Lo scopo di questi cambiamenti - si legge in un comunicato - è quello di stabilire quali membri della famiglia reale possono svolgere compiti ufficiali o relativi alla funzione del Capo dello Stato". 

 

L'esperto di case reali Roger Lundgren ha dichiarato alla Bbc che la decisione è stata presa dopo l'aumento del numero dei componenti della monarchia svedese. Motivo per il quale, già alcuni anni fa "il Parlamento ha annunciato che avrebbe dato il via a una revisione di alcuni principi riguardanti la monarchia. Tra questi, la dimensione della famiglia".

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali