FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Spotify offre a Obama un impiego come "Presidente delle playlist"

Tra i requisiti richiesti ci sono "otto anni di esperienza nella gestione di una grande nazione" e un premio Nobel per la pace

Spotify offre a Obama un impiego come "Presidente delle playlist"

Ancora per qualche giorno Barack Obama ha la residenza alla Casa Bianca. Quando, il prossimo 20 di gennaio, il suo successore Donald Trump si insedierà ufficialmente a Washington, il primo presidente afroamericano degli Stati Uniti d'America diventerà il disoccupato più famoso del mondo. Un'azienda non ha voluto perdere l'occasione di reclutare un personaggio così di rilievo tra i propri dipendenti e si è mossa con anticipo. Il Ceo manager di Spotify, il servizio musicale di streaming on demand, Daniel Ek, oggi ha twittato il seguente annuncio: "Hey @BarackObama, ho sentito dire che ti piacerebbe un impiego in Spotify. Hai visto questo annuncio?" Seguiva il link a una posizione da "President of Playlists" con tanto di dettagliata job description.

La figura cercata dall'azienda musicale - non è ancora chiaro se per burla o seriamente - è incaricata di supervisionare la scelta della musica e delle playlist in tutto il mondo. Tra i requisiti richiesti ai candidati alla posizione, ci sono "otto anni di esperienza nella gestione di una grande nazione", una grande familiarità con la piattaforma di Spotify, inclinazione al lavoro in squadra e un premio Nobel per la pace, perfino la capacità di scegliere la colonna sonora ideale per indirizzare "la nazione verso una nuova legislazione sanitaria". Tutte caratteristiche che fanno di Obama il candidato ideale, se non l'unico, per il ruolo.

Forse la pubblicazione dell'annuncio non è solo una coincidenza ma è la risposta a distanza a una battuta del Presidente. Nel 2013 in visita alla sede di Spotify fi Stoccolma, Obama aveva scherzato sulla propria abitudine di pubblicare playlist di successo con le sue canzoni preferite: "Sto ancora aspettando il mio lavoro a Spotify. So che tutti voi avete amato la mia playlist".

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali