FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Parigi, in un video lʼattacco al bistrot tra urla e raffiche di kalashnikov

Le immagini sono state riprese da una telecamera a circuito chiuso nel locale e diffuse dal Daily Mail. Si vede anche il super ricercato Salah Abdeslam

Parigi, in un video l'attacco al bistrot tra urla e raffiche di kalashnikov

E' stata immortalata in un video una delle sparatorie di venerdì 13 novembre a Parigi. Nelle immagini, riprese dalle telecamere a circuito chiuso di un bistrot e diffuse dal Daily Mail, si vede anche il volto di uno dei terroristi, Salah Abdeslam. Tra le sue mani c'è un AK47 con cui spara raffiche a ripetizione, rompendo i vetri del locale. A un certo punto l'uomo si avvicina a una ragazza stesa a terra e punta contro di lei l'arma, che però si inceppa.

Le scene sono confuse, ma si percepiscono chiaramente lo spavento e il panico delle persone che si ritrovano coinvolte nel terribile attentato. Si vede una donna che si butta per terra in un angolo, una commessa che si nasconde sotto il bancone del bar e poi aiuta a sistemarsi vicino a lei, quasi abbracciandola, una donna più anziana che, secondo il racconto del Daily, è ferita.

Altri che fuggono verso la scala che porta al seminterrato, cercando una via di fuga. Una donna corre, un uomo si allontana velocemente. E poi ci sono i clienti seduti ai tavoli fuori dal locale, ripresi attraverso le vetrine mentre scappano. Ancora attimi di orrore, ancora immagini da incubo in cui si rivive l'ultima grande tragedia del terrorismo.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali