FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Attentati Bruxelles, identificate tutte le 32 vittime: 17 belgi e 15 stranieri

Tra loro anche lʼitaliana Patricia Rizzo, morta nellʼattentato a Maelbeek. Aeroporto chiuso anche mercoledì, riaprono le stazioni del metrò

Attentati Bruxelles, identificate tutte le 32 vittime: 17 belgi e 15 stranieri

Tutte le 32 vittime degli attentati di Bruxelles sono state identificate: si tratta di 17 cittadini belgi e 15 stranieri, tra cui anche l'italiana Patricia Rizzo. Lo ha annunciato la Procura federale belga. Intanto la società aeroportuale di Zaventem ha reso noto in un comunicato che lo scalo resterà chiuso al traffico passeggeri anche nella giornata di mercoledì.

"Dopo accurata verifica: il numero delle vittime scende a 32" rispetto alle 35 annunciate lunedì, mentre "in ospedale si trovano ancora 94 persone". Lo ha comunicato il ministro della Sanità, Maggie de Block, via Twitter.

Da mercoledì riaprono tutte le stazioni della metropolitana di Bruxelles, ad eccezione di Maelbeek. Prolungati anche gli orari di apertura, dalle 7 di mattina alle 22, contro le 19 attuali. Prevista una sorveglianza rafforzata di militari e polizia.

Perquisizioni 24 ore su 24 - Possibilità di effettuare le perquisizioni 24 ore su 24 (ora vietate dalle 23 alle 6 salvo casi eccezionali), estensione dei metodi di indagine nella lotta al traffico di armi, creazione di una banca dati comune per i dossier di terrorismo. Sono tre nuove misure approvate dalla commissione terrorismo della Camera dei deputati belga, che sta esaminando le 30 azioni proposte dal Governo all'indomani degli attacchi. Il testo dovrà ancora essere approvato dal Parlamento dopo le vacanze pasquali, che in Belgio terminano l'8 aprile.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali