FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
DirettaCanale 51

Airbus Germanwings, Lubitz consultò oltre 10 medici

New York Times: per disturbi "reali o immaginari"

- Nuovi inquietanti particolari sulla sciagura Germanwings. Prima che decidesse di schiantarsi con l’Airbus A320 sulle Alpi francesi, le condizioni mentali di Andreas Lubitz si erano aggravate 2-3 mesi. Il New York Times riporta infatti che il co-pilota della Germanwings consultò oltre dieci medici, chiedendo di essere curato per una serie di disturbi, "reali o immaginari".

Airbus, Lubitz consultò una decina di medici

Di Isabella Yosca

Il quotidiano americano ha pubblicato inoltre il contenuto di una mail, inviata dal co-pilota alla Lufthansa nel 2009, nella quale chiedeva di essere reintegrato nel programma di addestramento, dopo mesi di interruzione: Lubitz nella mail informava la compagnia di aver sofferto di una grave depressione. Lufthansa sottopose quindi il co-pilota a nuovi test, ma non si assicurò che fosse in cura per la malattia mentale, né dispose controlli particolari sulle sue condizioni psichiche.

L’ultima visita di routine alla quale Lubitz venne sottoposto risale all’agosto 2014 dove uno specialista confermò la sua attitudine al volo. Ma dalle indagini, subito dopo il disastro del 24 marzo scorso, è emerso che il pilota aveva nascosto alla compagnia certificati medici di malattia.

TAG:
Andreas lubitz
Germanwings