FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Si stacca dallʼAntartide unʼisola di ghiaccio estesa quanto la Liguria

Il fenomeno, atteso da tempo, è stato annunciato dallʼuniversità inglese di Swansea. Lʼiceberg, ora alla deriva nellʼoceano, pesa mille miliardi di tonnellate

E' vasto quanto la Liguria il pezzo di ghiaccio che si è staccato dall'Antartide, andando a formare uno dei più grandi iceberg mai visti. A68, così lo hanno chiamato gli esperti, ha completato la fase di separazione dalla penisola all'estremo sud del mondo negli ultimi trenta giorni, quando si sono staccati gli ultimi 13 km della "frattura". Il processo, in atto da tempo, era attentamente monitorato dagli scienziati.


A dare la notizia sono stati i ricercatori dell'università inglese di Swansea, che teneva sotto controllo il fenomeno dal 2014. L'enorme iceberg ha preso il largo dalla piattaforma di ghiaccio Larsen C, che si trova lungo la costa orientale del gelido continente. La sua deriva sarà ora seguita passo passo dai ricercatori britannici.

L' "isola" pesa circa mille miliardi di tonnellate e ha una superficie di quasi 6mila chilometri quadrati. Adrian Luckman, ricercatore della Swansea University, ha assicurato che il suo team studierà l'evoluzione dell'iceberg minuto per minuto.

Un iceberg di 1000 miliardi di tonnellate alla deriva nellʼoceano Antartico

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali