FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Sentenza Usa: "LʼIran deve risarcire le vittime dellʼ11 settembre"

Un giudice ha stabilito che Teheran deve pagare più di 6 miliardi di dollari alle famiglie coinvolte nellʼattacco alle Torri Gemelle

Sentenza Usa: "L'Iran deve risarcire le vittime dell'11 settembre"

Il tribunale di New York ha stabilito che l'Iran, la Banca centrale iraniana e i Guardiani della rivoluzione islamica sono responsabili per la morte di più di mille persone in seguito all'attacco terroristico dell'11 settembre. Per questa ragione il giudice statunitense George Daniels ha deciso che Teheran dovrà risarcire le famiglie delle vittime per una somma totale di più di 6 miliardi di dollari. Non ci sono prove di legami diretti tra Iran e i terroristi responsabili dell'attacco alle Torri Gemelle, ma la sentenza è stata formulata sulla base dell’ipotesi che gli attentatori siano stati addestrati nel Paese sciita.

Il giudice ha stabilito come risarcimento: 12,5 milioni di dollari per i coniugi, 8,5 milioni per i genitori e i bambini e 4,25 milioni per i fratelli. Rimane da vedere sul piano internazionale come e se la sentenza avrà seguito. L'Iran non ha ancora commentato la decisione del tribunale di New York, ma in passato aveva già definito accuse del genere "ridicole" in quanto nessuno degli autori dell'attacco era iraniano e non ci sono prove di legami diretti tra l'attentato e Teheran

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali