FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Rogo Grenfell Tower Londra, fatali le istruzioni di restare barricati in casa

Davanti alla commissione dʼinchiesta indipendente unʼesperta ha illustrato lʼelemento che fu concausa della morte di 72 persone

L'ordine di "restare barricati" previsto dalle istruzioni anti-incendio fissate dagli amministratori all'interno della Grenfell Tower di Londra, il grattacielo residenziale andato a fuoco il 14 giugno 2017, fu un elemento fatale concausa della morte di alcune delle 72 vittime del rogo. Lo sostiene un rapporto illustrato dall'esperta Barbara Lane davanti alla commissione d'inchiesta istituita dal governo britannico sulla scia delle polemiche.

Londra, le immagini del rogo della Grenfell Tower

Quella scelta, fondata su valutazioni della tenuta delle porte ignifughe rivelatesi gravemente fallaci, fu "in effetti un errore", ha detto Lane inaugurando l'ultima fase delle udienze della commissione (dopo le testimonianze delle settimane scorse di sopravvissuti e familiari) a 10 giorni dal primo anniversario del disastro. "Un'evacuazione tempestiva dell'edificio, entro mezz'ora dall'allarme, sarebbe stata necessaria" e molto più appropriata, ha proseguito l'esperta, pur ammettendo che "non era una decisione facile da prendere".

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali