FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51
Temi del momento

Rogo di Londra, il pompiere-eroe: "Sentivo le urla ma non vedevo nessuno"

Leon Whitley, 34 anni, ha raccontato quei primi drammatici momenti nella Grenfell Tower in fiamme: "Ho pensato a mio figlio e mi sono detto che dovevo entrare, anche a rischio della vita"

"Sentivo le urla, ma non vedevo nessuno". E' drammatico il racconto che il vigile del fuoco 34enne Leon Whitley fa dei primi momenti di soccorso nella Grenfell Tower in fiamme. Arrivato sul luogo che lui stesso chiama "l'inferno", all'1.45 di quella tragica notte londinese, non nasconde di aver avuto paura. Ma ha trovato la forza di spingersi fino al quindicesimo piano di quell'edificio incandescente e a rischio crollo pensando a suo figlio e al fatto che potesse essere lì dentro. "E' stata la prima volta in cui ho temuto di non farcela, mi sembrava l'11 Settembre", aggiunge il pompiere che la stampa britannica ha ribattezzato "eroe".

Mentre Whitley era sospeso tra la vita e la morte con l'obiettivo di salvare più vite possibile in testa aveva un solo pensiero: "Le Torri Gemelle - come lui stesso racconta. - Pensavo che tutto sarebbe crollato e non saremmo usciti vivi da lì, mi veniva in mente la mia famiglia".

"Hai il dovere di aiutare le persone - conclude il pompiere-eroe - e solitamente cammino tra le fiamme con cautela ma senza paura. Nella torre della tragedia era diverso".

Commenti
Commenta
Disclaimer
Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali