FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51
Temi del momento

Raid su Gaza, Israele accetta la tregua ma continuano gli attacchi: altri 8 morti | Le vittime palestinesi salgono a 36: ci sono anche bambini

Il cessate il fuoco inizierà in serata. Venti membri del gruppo palestinese della Jihad islamica sono stati arrestati durante la notte dalle forze di sicurezza israeliane nella Cisgiordania occupata

Nonostante l'accordo per la tregua siglato a Il Cairo, in Egitto, continuano gli attacchi di Tel Aviv sulla Striscia di Gaza.

Otto palestinesi, diversi dei quali bambini, sono rimasti uccisi in due raid separati dell'aviazione israeliana, secondo quanto afferma l'agenzia di stampa palestinese Maan. Israele finora non ha rilasciato commenti. Il bilancio aggiornato del ministero della Sanità palestinese parla di 36 morti e di 311 feriti dall'inizio delle ostilità: non è chiaro se esso includa anche le ultime vittime.

Il vertice per la tregua a Il Cairo

-  La tregua è il risultato di una serie di incontri a Il Cairo per fermare l'escalation di violenze. "La parte israeliana ha acconsentito alla tregua", ha affermato una fonte attendibile, aggiungendo che Il Cairo stava aspettando la risposta palestinese, come parte degli sforzi di mediazione egiziani a tre giorni dal nuovo conflitto nella Striscia di Gaza. Fonti palestinesi citate dai media internazionali precisano che l'accordo raggiunto prevede uno stop delle armi per le 20 (ora locale) di domenica.


 


Sirene di allarme anti-missili a Tel Aviv -

Le sirene di allarme anti-missili continuano a risuonare a Tel Aviv e nella parte centrale di Israele. Lo indicano le app di allerta e i media. I razzi sarebbero stati lanciati dalla Jihad islamica da Gaza. Venti membri del gruppo palestinese estremista sono stati arrestati durante la notte dalle forze di sicurezza israeliane nella Cisgiordania occupata.


 


Farnesina: grande preoccupazione per l'escalation

- La Farnesina segue con grande preoccupazione l'escalation a Gaza e le notizie di vittime tra la popolazione palestinese. L'Italia condanna con fermezza il lancio di razzi verso il territorio israeliano e ribadisce il diritto di Tel Aviv di garantire la sicurezza dei suoi cittadini. Si invitano le parti alla moderazione per evitare un'espansione delle ostilità che causerebbe altre vittime e sofferenze ai civili. Questa nuova ondata di violenza, sottolinea il ministero degli Esteri italiano, costituisce l'ennesima conferma della necessità di rilanciare gli sforzi diplomatici per giungere  a una soluzione giusta e duratura del conflitto israelo-palestinese.


TI POTREBBE INTERESSARE

Commenti
Commenta
Disclaimer
Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali