FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51
Temi del momento

Processo a Kiev, soldato russo si dichiara colpevole di crimini di guerra

L'uomo avrebbe sparato a un civile in bicicletta nella regione di Sumy. L'udienza del soldato russo è stata aggiornata a giovedì perché troppi membri dei media stavano affollando l'aula

vadim shishimarin
Ansa

Si è dichiarato colpevole il soldato russo, Vadim Shishimarin, 21 anni, accusato di crimini di guerra nel primo processo dall'inizio dell'invasione di Mosca.

Alla domanda in tribunale a Kiev se fosse colpevole delle accuse, inclusi crimini di guerra e omicidio premeditato, il sergente ha risposto con un "sì". Shishimarin avrebbe sparato a un civile in bicicletta nella regione di Sumy.


 


L'accusa

- Shishimarin, originario della regione siberiana di Irkutsk, è accusato di aver ucciso un civile di 62 anni nel nord-est dell'Ucraina il 28 febbraio e ora rischia l'ergastolo. Il giovane è comparso in aula con indosso una felpa blu e grigia con il cappuccio e la testa rasata. Era in un box di vetro nell'aula gremita del tribunale di Kiev, di fronte a dozzine di telecamere. Alla lettura delle accuse contro di lui, mentre l'interprete traduceva in russo, il militare ha rivolto lo sguardo a terra. Il soldato si è detto "pienamente" colpevole quando gli è stato chiesto come si dichiarasse.


 


Secondo le accuse, il giovane soldato ha ucciso il civile vicino al villaggio di Chupakhivka, nella regione orientale di Sumy. I pm affermano che Shishimarin era al comando di un'unità quando il suo convoglio è stato attaccato. Lui e altri quattro soldati hanno rubato un'auto e mentre si trovavano vicino a Chupakhivka hanno incontrato un uomo di 62 anni in bicicletta. A Shishimarin, secondo l'accusa, è stato ordinato di uccidere il civile e per farlo ha usato un fucile d'assalto Kalashnikov.


 


Troppi media, aggiornata l'udienza -

L'udienza del soldato russo è stata aggiornata a giovedì perché troppi membri dei media stavano affollando l'aula del tribunale di Kiev dove si tiene il processo. Lo riporta la Cnn. Il soldato si è detto "pienamente" colpevole quando gli è stato chiesto come si dichiarasse.


 


La

Russia

ha affermato di non avere ancora dettagli sul caso di Shishimarin in Ucraina e di considerare le accuse "inaccettabili", "oltraggiose" e una "messa in scena". "Non abbiamo ancora informazioni su questo caso. E anche la capacità di fornire assistenza è molto limitata a causa dell'assenza della nostra missione diplomatica" in Ucraina, ha detto il portavoce del Cremlino

Dmitry Peskov

. Alla domanda sulla posizione del Cremlino sulle accuse di crimini di guerra presumibilmente commessi dall'esercito russo in Ucraina, Peskov ha affermato che le accuse erano "inaccettabili" e ha affermato che la maggior parte erano "incidenti inscenati".


 


I pubblici ministeri del tribunale di Kiev hanno affermato che potrebbero essere imminenti altri processi, dopo aver identificato migliaia di potenziali crimini commessi dalle forze russe.


TI POTREBBE INTERESSARE

Commenti
Commenta
Disclaimer
Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali