FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Post anti-sunnita su Facebook, pakistano condannato a 13 anni

"Ha solo messo un like a un post", ha spiegato il suo avvocato. Sul caso si è pronunciato un tribunale specializzato in antiterrorismo

Post anti-sunnita su Facebook, pakistano condannato a 13 anni

E' stato condannato a 13 anni di carcere per un post pubblicato su Facebook. Rizwan Haider, 25enne pakistano, sciita, per i giudici dell'antiterrorismo avrebbe scritto frasi "offensive in ambito religioso", in particolare sul profeta Maometto, e "contro i sunniti". Il legale dell'uomo ha spiegato, invece, che era stato messo soltanto un "like" al post. Haider è stato anche multato per 2.500 dollari.

E' stato anche accusato di promuovere "odio settario per la pubblicazione di materiale discutibile contro la fede dei musulmani sunniti". Il Pakistan ha inasprito le sue leggi contro i crimini contro la religione dopo un attacco dei talebani in una scuola a Peshawar nel dicembre 2014, dove morirono 153 persone, tra cui numerosi bambini.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali