FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

NordCorea avvisa Trump: "Grandi dolori per voi con nuove sanzioni"

Alle Nazioni Unite si votano le nuove sanzioni proposte dagli Usa. Washington esclude lʼembargo petrolifero

NordCorea avvisa Trump: "Grandi dolori per voi con nuove sanzioni"

Gli Stati Uniti pagheranno il "prezzo necessario" e sperimenteranno "i più grandi dolori e le peggiori sofferenze" se spingeranno per nuove e più pesanti sanzioni: è il monito del ministero degli Esteri nordcoreano rilanciato dalla Kcna. Secondo fonti diplomatiche, gli Usa avrebbero stralciato dalla bozza la richiesta di colpire Pyongyang con un embargo pertrolifero. La risoluzione, "ammorbidita" per ottenere l'appoggio di Russia e Cina, sarà votata oggi dal Consiglio di sicurezza dell'Onu.

In un comunicato riprodotto dall'agenzia di stampa ufficiale Kcna, il ministero degli Esteri nordcoreano avverte che, se Washington "metterà in campo questa 'risoluzione' illegale su un inasprimento delle sanzioni, la Corea del Nord farà in modo d'essere assolutamente certa che gli Stati Uniti ne pagheranno il prezzo". E "le misure che saranno prese - continua - causeranno agli Stati uniti la più grande delle sofferenze e il più grande dei dolori della loro storia".

Pyongyang ha testato il 3 settembre un ordigno nucleare, a suo dire una bomba all'idrogeno, dopo che a metà di agosto aveva lanciato un nuovo missile balistico che aveva sorvolato il Giappone prima di inabissarsi nel Pacifico. Secondo diversi esperti, Pyongyang si starebbe preparando a un nuovo test balistico.

Gli Stati Uniti rinunciano all'embargo pertrolifero - Gli Stati Uniti hanno ammorbidito la bozza di risoluzione sulla Corea del nord da presentare al Consiglio di Sicurezza dell'Onu per cercare di ottenere l'appoggio di Russia e Cina. Secondo fonti diplomatiche, dal documento sarebbero stati omessi l'embargo petrolifero e il congelamento degli asset del leader nord coreano Kim Jong Un. In particolare, la nuova bozza mantiene il divieto di esportazioni tessili, ma abbandona lo stop totale alla vendita di petrolio a Pyongyang, preferendo l'imposizione di quote.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali