FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51
Temi del momento

Modella brasiliana uccisa a Kharkiv, combatteva con le truppe ucraine insieme al fratello

Thalita do Valle, di 39 anni, era impegnata sul campo sia come soccorritrice sia come tiratore scelto. E' morta per asfissia dopo essere rimasta intrappolata in un bunker in fiamme

Ucraina, modella brasiliana uccisa in un bombardamento a Kharkiv

E' rimasta uccisa durante i bombardamenti russi a Kharkiv l'ex modella brasiliana Thalita do Valle, che combatteva con le truppe ucraine insieme con il fratello.

La famiglia, riporta il Dayly Mail, ha reso noto che la 39enne è morta per asfissia dopo essere rimasta intrappolata in un bunker in fiamme per le esplosioni. Do Valle in precedenza aveva combattuto con le forze curde contro l'Isis in Iraq.

 


"Ci sono stati attacchi russi e il battaglione è stato diviso. Thalita si è rifugiata nel bunker, è morta il 30 giugno per asfissia, non è stata colpita da schegge", ha raccontato il fratello Theo Rodrigo Vieira, aggiungendo che la sorella mandava messaggi dal fronte praticamente ogni giorno, lavorava sia come soccorritrice sia come

tiratore scelto

. Era anche responsabile di fornire copertura dalle forze russe che avanzavano.



Do Valle da giovane aveva fatto la

modella

, prima di studiare legge. Poi aveva lavorato con associazioni di beneficenza, in seguito si era unita alle forze curde Peshmerga in Iraq dove era stata addestrata come tiratore scelto. Vieira ha raccontato che la sorella era arrivata in Ucraina tre settimane fa, prima di essere inviata nella città di Kharkiv, che non è più sotto attacco diretto russo ma viene ancora frequentemente bombardata da oltre il confine.


 



TI POTREBBE INTERESSARE

Commenti
Commenta
Disclaimer
Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali