FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Messico, ucciso assistente di produzione della serie "Narcos"

Carlos Munoz Portal, 37 anni, stava scattando foto per la produzione, cosa che avrebbe infastidito i boss dei narcos della zona

Messico, ucciso assistente di produzione della serie "Narcos"

Un assistente di produzione di Netflix che stava individuando siti per la nuova stagione della serie "Narcos" è stato ucciso a Temascalapa, in Messico. Carlos Munoz Portal, 37 anni, è stato assassinato sabato in un'area poco abitata nel centro del paese dove da qualche giorno stava scattando foto per la produzione. Per la procura, i killer "hanno pensato che stesse raccogliendo informazioni sulla zona".

Il corpo crivellato di colpi è stato trovato in una strada del comune di Temascalapa dentro il bagagliaio della sua macchina. "La zona è poco abitata per ora non abbiamo testimoni", ha spiegato il portavoce della procura locale, Claudio Barrera: forse, ha aggiunto, i responsabili dell'omicidio "hanno pensato che stesse raccogliendo informazioni sulla zona e hanno seguito la sua auto" per poi ucciderlo. Munoz lavorava da una decina d'anni nell'industria cinematografica, collaborando a film di successo come Apocalypto di Mel Gibson e Fast & Furious.

La serie televisiva americana Narcos è dedicata ai cartelli della droga. Portal era andato in Messico proprio alla ricerca di luoghi dove girare la nuova stagione. La zona è una delle più violente del Paese: dal 2012 ad oggi ci sono stati oltre 12mila morti.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali