FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Kirghizistan, cargo turco si schianta sulle case: 32 morti, 13 sono bambini

Il velivolo era partito da Hong Kong ed è precipitato vicino alla capitale kirghiza Biskek durante le fasi di atterraggio

Almeno 32 persone sono morte in un incidente aereo avvenuto in Kirghizistan, nei pressi della capitale Biskek. Tra loro ci sarebbero 13 bambini. Il velivolo apparteneva a una compagnia turca privata, la MyCargo Airlines ed era partito da Hong Kong trasportando carichi per conto della Turkish Airlines. Durante l'atterraggio, il cargo si è schiantato contro le case vicine all'aeroporto. Secondo fonti kirghize, è escluso un attentato.

Aereo si schianta sulle case in Kirghizistan: è una strage

"Stando alle informazioni preliminari - ha spiegato il vicepremier kirghizo, Muhammetkaly Abulgaziev - la teoria dell'attacco terroristico è esclusa, probabilmente lo schianto è stato causato da un errore del pilota".

Il ministero della Salute kirghizo ha precisato che l'aereo, un Boeing 747, è precipitato in una zona residenziale adiacente all'aeroporto di Manas, il più importante del paese, a sud della capitale Biskek, distruggendo almeno 32 abitazioni. Un responsabile del Ministero per le situazioni di emergenza, Moukhammed Svarov, ha spiegato che l'aereo "si è schiantato nella fase di atterraggio a causa delle cattive condizioni meteorologiche".

Le vittime sono 10 uomini, 9 donne e 13 bambini, altre 12 persone sono rimaste ferite. Quattro dei morti sarebbero membri dell'equipaggio. I soccorritori sono a lavoro nell'area del disastro. Fino al 2014, le Forze armate statunitensi sono state presenti con un'installazione militare nell'aeroporto di Manas, utilizzandola principalmente per le operazioni in Afghanistan.

Aereo caduto in Kirghizistan, le prime immagini sui social

Incidente aereo in Kirghizistan: il luogo

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali