FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Italiano rapinato e ucciso in Costa Rica: accoltellato in un parco | Indagini su tre minorenni

La vittima, Gianfranco Pescosolido, 56 anni, era uscita per una passeggiata in tenuta da jogging

Italiano rapinato e ucciso in Costa Rica: accoltellato in un parco | Indagini su tre minorenni

Gianfranco Pescosolido, originario di Arce, Frosinone, e residente da alcuni anni in Costa Rica, è stato ritrovato morto in un parco. L'uomo, 56 anni, era uscito per una passeggiata. Secondo quanto riferiscono alcuni familiari, sarebbe stato accoltellato forse dopo essere stato rapinato. Lascia due figli in Costa Rica e un fratello in Italia. La polizia indaga su tre minorenni.

L'uomo era uscito per una passeggiata in tenuta da jogging. Secondo quanto riferisce la compagna, non aveva con sé beni di valore, ma forse avrebbe reagito a un'aggressione prima di essere accoltellato a morte. Pescosolido è stato attaccato verso le 20 di mercoledì sera (ora locale) mentre passeggiava nel Parque Metropolitano La Sabana di San Josè. Allertata da alcuni passanti, la Croce Rossa ha inviato una ambulanza e i medici hanno trovato l'uomo riverso al suolo con ferite da arma da taglio all'addome e al petto.

Trasferito all'Ospedale San Juan de Dios, Pescosolido è morto poco dopo per la gravità del suo quadro medico generale. La polizia e l'Organismo di indagini giudiziarie (Oij) hanno avviato indagini per risalire ai possibili autori del crimine, ma per il momento non vi sono state persone fermate.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali