FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Istanbul, Masharipov ha confessato: è lui lʼautore della strage di Capodanno

Lʼuomo è stato arrestato lunedì sera nel quartiere di Esenyurt della città turca

Avrebbe confessato le sua responsabilità per la strage di Capodanno, nella discoteca Reina di Istanbul, Abdulgadir Masharipov, il 33enne uzbeko catturato lunedì sera dalla polizia nel corso di un'operazione nel quartiere di Esenyurt della città turca. Lo ha confermato il governatore di Istanbul Vasip Sahin. Nella strage morirono 39 persone.

Istanbul, arrestato il killer della strage di Capodanno

Stando a quanto emerso, Masharipov si sarebbe addestrato in Afghanistan e conoscerebbe quattro lingue.

Killer ha agito per conto dell'Isis - Il governatore di Istanbul ha  quindi sottolineato come sia "chiaro che Masharipov ha agito per conto di Daesh". Secondo le autorità, l'uomo sarebbe entrato illegalmente in Turchia per l'ultima volta nel gennaio dello scorso anno dal confine orientale.

Altre 4 persone arrestate con Masharipov - Insieme a Masharipov, ha spiegato il governatore di Istanbul, l'antiterrorismo ha arrestato un cittadino iracheno e tre donne straniere di altre nazionalità, tutti sospetti membri dell'Isis, mentre il figlio di 4 anni non si trovava in compagnia dell'attentatore, al contrario di quanto riportato finora dai media turchi.

Nel covo di Masharipov armi e 197mila dollari - Nell'abitazione dove è stato trovato il 33enne uzbeko sono state recuperate diverse armi e 197mila dollari. La polizia ha sequestrato 2 pistole con i relativi caricatori, una pistola ad aria compressa, un drone e alcune sim card.

Nel corso delle due settimane di caccia all'uomo, sono state arrestate 50 persone in blitz condotti in 162 indirizzi. La vasta operazione dell'antiterrorismo ha coinvolto 2mila agenti durante le ricerche tra Istanbul, Konya, Smirne e Hatay, in cui sono state analizzate 7.200 ore di registrazioni di telecamere di sorveglianza.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali