FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51
Temi del momento

Isis, su Twitter la rivendicazione dellʼattentato al ristorante di Dacca e le minacce di altre azioni il 4 luglio

"O Crociati, voi, le vostre famiglie e i vostri amici, tutti siete bersagli, vi uccideremo perfino nei vostri sogni", recita il poster con cui il Califfato si attribuisce la paternità dellʼassalto in Bangladesh

Isis, su Twitter la rivendicazione dell'attentato al ristorante di Dacca e le minacce di altre azioni il  4 luglio

Un gruppo legato all'Isis, l'Esercito dei Figli del Califfato, ha pubblicato su internet un poster che celebra l'attentato al ristorante di Dacca. L'immagine mostra un miliziano con il passamontagna e le foto delle vittime dell'attacco di Dacca diffuse da un'agenzia legata all'Isis. Una scritta in arabo e in inglese dice: "O Crociati, voi, le vostre famiglie e i vostri amici, tutti siete bersagli, vi uccideremo perfino nei vostri sogni".

Tramite alcuni account Twitter pro Isis sono stati poi lanciati avvertimenti in cui si minacciano attacchi per il 4 luglio, data in cui negli Stati Uniti si festeggia l'Independence Day. Lo riferisce sempre il sito statunitense Site che monitora le attività jihadiste online. Secondo tale fonte, gli account pro Isis in questione avvertono di possibili attacchi negli aeroporti di Londra Heathrow, Los Angeles e Jfk di New York.

Commenti
Commenta
Disclaimer
Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali