FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Harvey, la storia di Mattress Mack: il commerciante che ha ospitato gli sfollati nei suoi negozi di mobili

Già online una petizione firmata da 170.000 persone per chiedere che il 26 agosto, a Houston, diventi il giorno dedicato allʼeroe

E' diventato l'eroe dell'uragano Harvey. Ha offerto due dei suoi negozi di mobili come riparo agli sfollati. E' questa la storia di Jim McIngvale, un commerciante americano, meglio conosciuto come "Mattress Mack", perchè negli anni '90 era apparso in uno spot vestito da materasso. Ha ospitato oltre 400 persone, senza escludere i loro animali domestici. E' una vera e propria icona, tanto che è già online una petizione firmata da 170.000 persone, in cui si chiede che il 26 agosto diventi il "Mattress Mack Day".

Harvey, la storia del commerciante che ospita gli sfollati in due dei suoi negozi di mobili

La storia - Sessantasei anni, sposato con tre figli. Mattress Mack si descrive come un capitalista e, allo stesso tempo, un assistente sociale. Il 26 agosto - proprio il giorno che le persone che hanno firmato la petizione vorrebbero istituire in suo onore - si è trovato la casa allagata e ha deciso di ospitare gli sfollati in due dei suoi grandi punti vendita "Gallery Forniture", per garantire loro un riparo al sicuro. Ha messo a disposizione mobili di ogni genere: letti, divani, armadi, e ha trasformato i ristoranti dei negozi in mense. "I mobili sono fatti per essere utilizzati", ha dichiarato McIngvale all'ABC News. Gli ospiti, intanto, danno il loro contributo aiutando nelle faccende quotidiane.

I camion della salvezza - Il commerciante ha anche messo a disposizione alcuni camion di sua proprietà per andare a prendere coloro che non riuscivano a raggiungere i suoi negozi a causa dell'acqua alta. "Abbiamo accompagnato circa 200 persone, erano bloccati nei ponti, nei minimarket o camminavano in acqua tra i serpenti e gli alligatori", ha dichiarato Mattress Mack all'ABC News

I precedenti - Non è la prima volta che Mattress Mack si prodiga per aiutare il prossimo: già nel 2005 aveva aiutato e ospitato 200 vittime dell'uragano Katrina.

La petizione - Nella petizione aperta su Change.org si legge: "Quest'uomo è un'icona di Houston e merita di essere ricordato per sempre".

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali