FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51
Temi del momento

Giappone, orso mangia quattro persone. In Birmania 29enne divorata da un coccodrillo

Resti umani rinvenuti nello stomaco dell plantigrado abbattuto nella foresta di Kazuno. Il coccodrillo ha assalito la giovane mentre stava pulendo un secchio nel fiume

Giappone, orso mangia quattro persone. In Birmania 29enne divorata da un coccodrillo

Resti umani sono stati rinvenuti nello stomaco di un orso ucciso nell'area del Giappone settentrionale in cui, nelle scorse settimane, sono sparite quattro persone. Si ipotizza che siano state mangiate dal plantigrado. Tragica sorte anche in Birmania per una 29enne, che è stata divorata da un coccodrillo. La giovane, Ma Khaing Khaing Oo, è stata assalita dall'animale mentre stava pulendo un secchio nelle acque di un fiume.

La polizia giapponese sta verificando se i resti siano di una sola persona, e quale, o di più persone. L'orso bruno asiatico, alto 1,3 metri, è stato abbattuto da un cacciatore nella foresta di Kazuno, dove è scomparsa la quarta vittima, un'anziana donna che si era addentrata nel bosco alla ricerca di fiori selvatici e piante commestibili. "Dopo aver assaggiato gli esseri umani - ha commentato il veterinario Takeshi Komatsu - l'animale potrebbe aver capito che ci può mangiare".

Commenti
Commenta
Disclaimer
Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali