FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Gb, scandalo abusi sessuali: più di 300 agenti sotto accusa

Rapporto shock redatto dalle autorità di controllo su un periodo di due anni

Gb, scandalo abusi sessuali: più di 300 agenti sotto accusa

Un nuovo scandalo a sfondo sessuale è emerso nel Regno Unito. Oltre 300 agenti di polizia sono stati accusati di aver compiuto abusi e molestie sfruttando proprio il loro ruolo. E' quanto emerge da un rapporto redatto dall'autorità di controllo delle forze dell'ordine in Inghilterra e Galles che copre un periodo di due anni, fino allo scorso marzo.

Quel che sciocca maggiormente è che fra le vittime dei poliziotti ci sarebbero molte persone che avevano già subito una violenza, in particolare in ambito domestico e che erano state, dunque, allontanate da casa. "Questa è la peggiore forma di corruzione e non può essere in nessun caso giustificata o perdonata", ha detto Stephen Watson, che guida un organismo anti-corruzione della polizia inglese.

Si è espressa molto duramente anche il ministro dell'interno, Amber Rudd, che ha definito il rapporto scioccante e si è già incontrata coi vertici delle forze di polizia per contrastare l'allarmante fenomeno. Il rischio, appunto, è che questi risultati possano minare gravemente la fiducia dei cittadini nelle forze dell'ordine.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali