FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Gb, Femministe contro Apple: "Gli iPhone sono troppo grandi per le mani delle donne"

Secondo il Telegraph, le attiviste inglesi sarebbero in rivolta contro la Apple dopo la presentazione degli ultimi "Melafonini" e per lo stop alla produzione dei modelli SE, dotati di schermo più piccolo

Gb, Femministe contro Apple: "Gli iPhone sono troppo grandi per le mani delle donne"

"Troppo grandi per le mani femminili". Questa è la critica mossa in Gran Bretagna ad Apple dalle femministe inglesi dopo la presentazione degli ultimi "Melafonini", tra cui anche i nuovi modelli di iPhone X. A riferirlo è il Telegraph, secondo cui ci sarebbe stata anche una dura reazione "alla notizia che la società di Cupertino interromperà la produzione di iPhone SE, dotato di uno schermo più piccolo".

Dato che la mano femminile media è più corta di un pollice in larghezza rispetto a quella maschile, le donne denunciano di aver bisogno di dispositivi più piccoli. La larghezza dello schermo dei nuovi modelli di iPhone X va da 5,8 pollici a 6,5 pollici, rispetto all'iPhone SE, che ha uno schermo più piccolo, di 4 pollici.

Caroline Criado Perez, nota attivista inglese, ha rivelato al quotidiano britannico di aver sviluppato lesioni da sforzi ripetitivi usando un telefono che era troppo grande per la sua mano. "Le donne comprano più iPhone rispetto agli uomini, mi disorienta che Apple non progetti pensando ai nostri corpi. Dovremmo essere arrabbiate per questo, stiamo pagando denaro come gli uomini per un prodotto che non funziona altrettanto bene per noi".

Secondo la parlamentare laburista di Birmingham Yardley, Jess Phillips, "in tutto il design e lo sviluppo tecnologico lo standard predefinito è sempre quello che si addice a un uomo: le aziende devono migliorare nel riconoscere che la loro idea di normalità deve tenere conto di tutti i loro clienti".

Un'altra critica viene mossa ad Apple che avrebbe poche donne al vertice della società. Anche la scrittrice, sociologa ed esperta di tecnologie, Zeynep Tufekci, che collabora col New York Times e vive negli Usa, ha spiegato: "'Benvenuti in schermi grandi' dice Apple e le donne come me con le mani piccole che hanno bisogno di un telefono più sicuro costantemente rischiano di perderlo".

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali